Guarire da un amore malato

Mai più violenza, fisica e psichica

Psicologi ed esperti affronteranno un tema drammatico e purtroppo attuale, la violenza nella coppia, per prevenire e trovare soluzioni

CONVEGNO ONLINE

Live su YouTube
4/5 Marzo

Conta la qualità, non la quantità. Non accontentatevi di qualcuno per paura di rimanere soli.

Perché un convegno sulla violenza di coppia?

Perché è un fenomeno che non accenna a diminuire, anzi, con il Covid è addirittura aumentato. E, oltre alla violenza, uno degli elementi da condannare è il silenzio di chi non vuol vedere.

 

Parlarne aiuta a prendere consapevolezza e a trovare il coraggio di cambiare, cercando eventualmente un aiuto esterno.

 

Anche se parleremo soprattutto del rapporto tra uomo e donna, l’analisi e la condanna si estende ovviamente a tutti coloro che vengono discriminati, a qualunque etnia, genere, età.

Ti umilia. Poi ti bacia. Ti accusa. Poi ti abbraccia. Scompare. Poi ritorna. Non chiederti perché fa così: chiediti perché sei lì.

Film: Mon Roi

La storia appassionata e complicata di un amore, nel corso di molti anni, di una coppia con un bambino. Tony (Emmanuelle Bercot) è un avvocato di successo, sensuale nella vita privata e tenace sul lavoro. A seguito di un grave incidente, viene ricoverata in un centro di riabilitazione, dove ha il tempo di riflettere sul passato e sulla sua relazione turbolenta con Georgio (Vincent Cassel). Cosa l’ha resa così intensa e poi così distruttiva? Come ha potuto rifiutare ma anche accettare atteggiamenti e azioni che la offendevano nel profondo?

Le persone negative ti sottraggono energia e ti spengono l’entusiasmo. Quando le allontani, rifiorisci.

In cosa consiste il convegno?

Il meeting si svolgerà online sulla piattaforma YouTube. I link per seguire il convegno sabato e domenica verranno forniti via email ad ogni iscritto venerdì 3 marzo.  

Saranno disponibili per ulteriori 2 mesi anche per chi, iscrivendosi, non potrà seguire le due giornate in diretta.

Durante questi due giorni, che saranno molto intensi, potrete intervenire durante la diretta, verso la fine di ogni relazione, e porre domande ai nostri relatori in chat.

Vi forniremo anche le loro email e i loro siti web, in modo da poterli eventualmente contattare anche a convegno finito.

PARTECIPA AL CONVEGNO

Non otterrai mai una relazione sana con chi riesce a mentire a se stesso prima ancora che a te.

I nostri approfondimenti

Ecco di cosa parleremo in diretta live con i nostri relatori

Dipendere da Narciso

All’inizio lui è perfetto e vi conquista. In realtà, egocentrico e manipolatorio, è innamorato solo di sé stesso e per avere il controllo finisce per denigrarvi

Quando la vittima è lui

Se pur in numero minore, ci sono anche uomini che subiscono 
violenze sul piano sessuale, 
psicologico, economico o 
attraverso atti persecutori

Imparare a difendersi

Non necessariamente a pugni
e schiaffi, trasformandosi in una 
vendicatrice. Ma sicuramente con l’aiuto e l’appoggio di uno
psicologo e di un avvocato

Partecipa al convegno

La dipendenza affettiva abbatte la tua autostima, annulla le tue priorità, giustifica ogni sua azione disonesta o umiliante

ISCRIVITI

QUESTO CONVEGNO È PER TE SE

Le relazioni malate, prima ti portano a fare una gita in paradiso e poi ti fanno vivere una vita all’inferno.

PARTECIPA AL CONVEGNO

IL PROGRAMMA, GLI ORARI, GLI OSPITI E GLI ARGOMENTI

DETTAGLIO ARGOMENTI

Anna e Filippo

La testimonianza di 2 vittime

Il racconto accorato di due storie malate, molto differenti tra loro, da cui i protagonisti sono riusciti a liberarsi e a ricrearsi una vita. Ecco come, con l’aiuto di una psicoterapeuta, hanno saputo abbandonare, lei un marito violento e manipolatorio, lui una moglie apparentemente docile, ma bugiarda e trasgressiva.

Lara Scarsella
Il difficile ruolo della vittima

Essere donna è sempre stato pericoloso e lo è ancora di più quando pretende di avere dei diritti. Lo stupro non ha niente a che vedere con il sesso, né la relazione molesta con l’amore. È tutta una questione di potere: conteso, sottratto e ceduto. E a volte la vittima non è chi pensavi che fosse…

Lorenzo Campese

Quando il destino si ripete

L’esperienza delle costellazioni familiari svela come la dinamica vittima-carnefice sia transgenerazionale e nasca spesso da cause lontane nel tempo e nello spazio. Recuperare lo sguardo sistemico può permettere di trasformare la sofferenza di tali dinamiche in nuovi e importanti comportamenti.

Cristina Penco

PIÙ CONSAPEVOLEZZA CONTRO LA PAURA

Qualche istantanea dalla società post-pandemia. Anche se sempre più donne denunciano, le cifre dei casi di violenza per mano di partner o di ex aumentano. Le tante facce della violenza, da quella domestica ai revenge porn, bullismo, stalking e cyber bullismo, oltre a nuovi reati e aggravanti.

Maria Grazia Parisi
L’AMORE MOLESTO

Paure, talenti, vocazioni e incontri che viviamo nella vita attuale provengono da antiche memorie sopite nella nostra anima. Attraverso la lettura del nostro destino registrato nei registri akashici, è possibile vedere quanto le nostre vite passate incidono su quella attuale.

Manuela Pompas

VIOLENZA, UN KARMA DA RISOLVERE

Per la legge del karma la nostra vita è la conseguenza di ciò che abbiamo fatto nelle vite precedenti. Ecco che spesso la vittima è stata persecutore.
Questo non giustifica nessuno dei due, spiega solo una dinamica e un ruolo da cui entrambi devono uscire per ritrovare equilibrio e armonia.

PARTECIPA AL CONVEGNO

Rocco Berloco
LA RIPROGRAMMAZIONE EMOZIONALE

Esistono modelli, convinzioni, comportamenti che fanno di una persona una vittima, incapace di tagliare i legami tossici o di ricominciare a vivere dopo un abuso. Con la riprogrammazione emozionale si può scendere nella parte più profonda del proprio cervello ed attivare l’alchimia del cambiamento.

Terry Bruno
IL SILENZIO DELLA VIOLENZA

Con la violenza il maschio di riafferma il proprio predominio, scatenato anche da una forte affermazione della donna. Un meccanismo alimentato anche dal silenzio di chi non denuncia. Occorre ingaggiare una battaglia affinché l’uomo capisca che la violenza è sempre la risposta sbagliata.

Davide Mantovan

CONOSCERE, RICONOSCERE, GESTIRE L’EVENTO

Il rischio di subire violenza può essere ridotto dalla conoscenza di adeguati comportamenti preventivi, dalla capacità di cogliere i segnali premonitori e dalla conoscenza delle risposte fisiologiche che subiamo durante l’aggressione: tutti strumenti irrinunciabili nella prevenzione e nella gestione del momento.

Paola Guerra
A DIFENDERSI SI IMPARA

I contenuti che verranno trattati sono relativi alla definizione e dimensione della violenza contro le donne; le motivazioni che spingono ognuna ad accettare e a subire la violenza; gli strumenti di prevenzione che le organizzazioni possono diffondere e soprattutto le strategie preziose per imparare a difendersi.

Franca Castelnuovo

La coppia: danzare sul filo del rasoio

Gli ostacoli – e i mostri – che si frappongono alla vita di coppia e le soluzioni. Una coppia sana, equilibrata, significa non solo passione, ma saper aprire il cuore, impegnarsi, condividere valori, affinità, dedicare tempo/energia, essere disponibili a mediare, avere progetti comuni ma anche spazi liberi, rispettarsi…

Manuela Pompas

CONCLUSIONE: UNA LUCE IN FONDO AL TUNNEL

Alla luce di tutte queste interessanti relazioni, mi piacerebbe tirare le somme del nostro convegno, per essere tutti/tutte più consapevoli delle dinamiche relazionali (come abbiamo visto spesso la violenza è mascherata) e vedere le possibili soluzioni, tra cui interventi anche nelle scuole, per un cambio culturale.

Il prezzo promozionale che pagherai fino al 20 Febbraio è di soli

80€

129€

Compila il form seguente con i tuoi dati e iscriviti al convegno

Prezzo: 80,00 €

Quanto fa 7+4?

DOMANDE FREQUENTI

Compilando il form e cliccando su INVIA, sarai reindirizzato alla pagina di pagamento su PayPal. Potrai pagare con Carta di credito o prepagata.

Dopo che avremo confutato il pagamento ti invieremo un’e-mail da questo indirizzo: meetings@karmanews.it, nella quale sarà specificato tutto quello che occorre e che dovrai fare per partecipare al convegno o vederlo dopo la diretta.

L’unica cosa a cui devi prestare attenzione è verificare che l’email non sia finita in “spam” o “promozioni”.
Per qualunque dubbio scrivi pure a meetings@karmanews.it 

Nessun problema: per i 2 mesi successivi al convegno avrai a disposizione il link della registrazione integrale dell’evento. Iscrivendoti, quindi, potrai rivedere il convegno in tutte le sue parti quanto e quando vorrai fino al 9 Dicembre 2022.

PARTECIPA AL CONVEGNO

Karmanews, un magazine per conoscersi e ritrovare la via del Sé

Email: meetings@karmanews.it 

Questo sito non fa parte di Facebook o Facebook Inc. Inoltre, questo sito NON è approvato da Facebook in alcun modo. Facebook è un marchio registrato di Facebook, Inc.

This Website is not a part of Facebook or Facebook Inc. Additionally, this site is NOT endorsed by Facebook in any way.
Facebook is a trademark of Facebook Inc.