di Manuela Pompas. Vi sono scopi immediati, come la realizzazione personale su un piano terreno, e altri scopi più alti, come scoprire la nostra natura divina Quando si è giovani, i primi traguardi che ci si prefiggono sono legati a un futuro immediato e alla vita terrena: studiare, diplomarsi o laurearsi, realizzarsi attraverso un lavoro adatto e fare carriera, incontrare ...

a cura di Filippo Falzoni. Le risposte del  filosofo indiano a un discepolo che lo interroga sulla morte, un testo tratto da “Io sono Quello”. I patriarchi dello Zen insegnavano che se qualcuno non vive dentro di sé l’insegnamento che trasmette, esso diventa falso. Sri Nisargadatta ha cambiato la vita di molti di coloro che hanno ascoltato e compreso le ...

Un brano di Nisargadatta tradotto da Filippo Falzoni. Per il guru indiano il mondo è inesistente in assenza del Sé. Egli portava a intuire il paradosso non dualista secondo il quale il mondo è illusorio: solo il Sé è reale, il Sè è il mondo Maharaj (risponde alle domande di un discepolo) Le immagini appaiono e scompaiono sullo specchio della ...

La preghiera che ci è stata consegnata da Gesù nasconde un significato esoterico che i più ignorano: nel Padre Nostro sono racchiuse le indicazioni per la retta pratica alchemica ...

L’unico vero progresso è di ordine spirituale e si misura attraverso la qualità delle azioni. Quando progrediamo diveniamo più attivi nella società, collaborando per il bene comune ...

Per accedere al movimento dello spirito dobbiamo lasciare che le cose accadano. Prima di "fare" dobbiamo imparare a "non fare". Anche se può sembrare assurdo, ciò che non facciamo è l'esatto modo di fare le cose... ...