A 13 anni salva i suoi fratelli guidata da una voce, quella dei duende o della nonna. Era tutto buio, con qualche spiraglio più chiaro là dove la luce della luna filtrava tra i rami, illuminando fiocamente la fitta boscaglia. I bambini dormivano stremati dentro una specie di antro, scavato alla base del tronco di un enorme albero, simile a ...

“Le ali”, tenera storia di un gatto, prima amato e coccolato da una bimba, poi abbandonato e maltrattato. “Vai! Prendilo”. L’urlo di incitamento del padrone aizzò il cane, un meticcio scuro e violento. L’animale si lanciò verso la preda, un vecchio gatto dal pelo ormai opaco e, in quel momento, irto di paura. Lui capì di non poter fuggire. E ...

Una lettera a Freud illustra un caso di presunta follia, che ha però altre affascinanti spiegazioni. Ero alquanto stupito. La lettera di Pietr Szebb mi inquietò. Che il mio allievo prediletto potesse oggi in pieno 1900 credere a simili fole, non indicava forse che più di seguirmi, dovesse farsi curare? Comunque, iniziai a leggerla avendo cura d’annotarla. Esimio Professore Sigmund Freud. ...

di William Giroldini. Doveva scoprire se quell’apparecchio era una grande invenzione o solo una fantasiosa bugia. Un mio amico, di cui non posso fare il nome, ha la strana passione di ricercare documenti antichi conservati non in pubbliche biblioteche, ma nascosti in polverosi e vetusti monasteri, oppure in vecchie canoniche e chiese sconsacrate. E talvolta li trova anche in archivi ...

di Gloria Lai. Erano destinati a essere soppressi. Ma il destino… Cinque, sei, sette: c’erano tutti. Il servo pastore li contò di nuovo. Erano agnelli, nati di recente. Il ragazzo si incamminò con loro verso il paese, accompagnato da due cani, robusti e attenti. Il tragitto non era eccessivo. I piccoli si lasciavano guidare docilmente, camminavano vicini, accennavano a giocare, ...

di Matteo Fontana. Per rimanere uniti per sempre, due amanti si trasformano in una pianta. Molti anni fa, in un misero villaggio al limitare di una grande foresta, viveva una giovane lupa di nome Mehet. Ella abitava assieme al padre e ad altri quattro fratelli in una vecchia casa, nella quale erano nati e cresciuti. Sua madre era morta di ...