Per un mese sono stata lontana dall’Italia, connessa solo grazie ai quotidiani che, ahimè, davano soprattutto cattive news. A parte, obvious, quelle di cronaca nera – i delitti, i femminicidi, la corruzione – la percezione che avevo nel leggere quelle pagine era desolante. Ciò che emerge ogni è il ritratto di un Paese retrogrado, che sta perdendo i suoi primati, ...

Da adolescente giocavo spesso a Monopoli, basato sulla compravendita di case e terreni, divertente ma per certi versi diseducativo, dato che il fine era vincere e rovinare i rivali. Una variante successiva è stata poi Risiko, dove ancora si dovevano conquistare territori, questa volta però servendosi non dei soldi ma dei carri armati. Bene, la sensazione che mi arriva di ...

Carissimi, il magazine esce purtroppo con un mese di ritardo, per impegni improrogabili… Ma con il solito sforzo di una panoramica ampia sulla salute, la medicina, la psicologia… La decadenza del sistema scolastico Tra gli altri articoli pubblicati, mi ha coinvolto uno molto attuale, “Gioventù bruciata”. È uno spaccato sul comportamento di molti ragazzi delle superiori e dei loro genitori. ...

di Manuela Pompas. Due new entry nel magazine: una medium e il ChatGPT. Per la prima volta dal 2012, anno della sua nascita, Karmanews ha saltato tre mesi di pubblicazione. Per il direttore è stato un periodo difficile: intanto dovevo assolutamente finire, dopo una lunga gestazione, il mio libro Medianità, un ponte verso la Luce; inoltre ho avuto una serie ...

a cura di Manuela Pompas. Con l’inizio dell’autunno tutto sembra tornato normale. A parte qualche “nostalgico” che porta ancora la mascherina – che evidentemente lo protegge psicologicamente dalla paura della morte – siamo tornati alla nostre abitudini, prendiamo i mezzi pubblici, andiamo nei locali, invitiamo gli amici a casa (anche se ancora ci sono alcune divisioni dovute a posizioni  rigide ...

a cura di Manuela Pompas Da quando questo magazine è nato, nel novembre 2012 – dopo un mio viaggio in India a Pondicherry – ogni mese, quasi fosse un dono dell’universo, ho fatto un nuovo incontro, qualcuno che è arrivato “casualmente” nella mia vita apportando il suo contributo personale al giornale. Nuovi personaggi, nuove amicizie, nuovi strumenti di crescita. Anche ...