“Voglio un museo che sia vivo”. È stata questa la principale dichiarazione programmatica dell’egittologo Christian Greco, 39 anni,  alla sua prima uscita pubblica nelle vesti di neodirettore del Museo Egizio di Torino. Dopo aver vissuto diciassette anni in Olanda, ha superato una rigida selezione tra oltre cento candidati italiani e stranieri. Ora lo studioso rientra in Italia per guidare un ...