di Manuela Pompas. Ritratto di un regista geniale, probabilmente dotato di grandi intuizioni, con alle spalle una lunga produzione di capolavori. Leggendo alcune notizie sui prossimi film di Steven Spielberg mi è venuta voglia di tracciare una specie di biografia ragionata sul regista, personaggio molto interessante, definito ufficiamente un genio, dotato di una grande sensibilità, che non mi stupirebbe fosse ...

di Manuela Pompas. Si può comunicare con una persona già reincarnata? Che intelligenza ha un handicappato? I dubbi di chi non ha mai sperimentato la medianità o la reincarnazione. Purtroppo quando faccio dei video su YouTube non sempre riesco a leggere le domande, che meriterebbero di essere prese in considerazione. Per esempio quando parlo di reincarnazione mi arrivano lettere accorate ...

Filippo Falzoni ci propone un brano di Ananda Coomaraswamy sulla dottrina del Tempo nei contesti vedico, buddhista, greco, cristiano e islamico Ananda Coomaraswamy, nato a Sri Lanka (1877 – 1947), è stato grande studioso dell’arte indiana, islamica e medio-orientale. Prolifico scrittore, lavorò a lungo presso il museo di Fine Arts di Boston. I suoi numerosi libri raccolgono la sua profondissima ...

di Manuela Pompas. Pubblichiamo un articolo scritto per il bollettino dell’Aism, in ricordo di Eder, un uomo semplice, ma anche un grande sensitivo di grande levatura spirituale  Se ne è andato in silenzio, senza clamore, senza avvisare quasi nessuno della sua malattia, per non turbare né disturbare, come aveva fatto tutta la vita. Anche se molti lo cercavano – Giorgio ...

Anni fa il Maestro, un’entità elevata che veniva canalizzata nelle sedute che si svolgevano a casa mia, disse: “Ricordatevi che l’anima non va in vacanza”. Non l’ho mai dimenticato. Questo non vuol dire che non ci si può rilassare, divertire, uscire con gli amici e svagarsi. Vuol dire che non dobbiamo mai dimenticare chi siamo, che anche in vacanza il ...

di Manuela Pompas. Un artista che non sarà facile dimenticare. Franco Battiato è stato un artista unico, geniale, sorprendente, che aveva esplorato generi musicali, linguaggi e filosofie. Adesso il suo “centro di gravità permanente” l’ha sicuramente trovato. Nella dimensione di luce che ha raggiunto da poco dopo una lunga malattia, un altro viaggio che lo incuriosiva e di cui non ...