di Ester Patricia Ceresa. Le tecniche per liberarsi dall’attaccamento a ciò che non c’è più e vivere nel qui e ora. Il passato è passato. Quante volte abbiamo sentito questa espressione: eppure nella pratica tra il dire e il fare c’è di mezzo un mare di emozioni che rendono difficile, a volte, lasciarsi il vissuto alle spalle. Il ricordo dei ...

di Ester Patricia Ceresa. In ognuno di noi convivono un “Io Buono“ e un “Io Cattivo”, una dicotomia interna che può anche affascinare. Basti pensare al successo di alcune figure tormentate che rappresentano iconograficamente il conflitto interiore. Mi viene in mente il Dr. Jekyll/Mr. Hyde di Robert Louis Stevenson, o il Gollum/Smeagol nel romanzo epico Il Signore degli Anelli di ...

di Ester Patricia Ceresa. Se l’amore è il cuore della felicità, ecco una tecnica per attrarlo e migliorare le relazioni. Ricordo come se fosse ieri un allievo aspirante ipnotista, che, molto candidamente, alla domanda:”Perchè vuoi imparare l’ipnosi?” rispose: “Per ipnotizzare le donne che mi piacciono, farle innamorare di me e portarle a letto tutte quante”. Erano gli inizi di questo ...

di Ester Patricia Ceresa. La Morfofisiognomica permette di leggere nel profondo dell’anima e distinguere le attitudini e le capacità di ciascuno. Sei un tipo linfatico, sanguigno, collerico o melanconico? È importante saperlo perché ne va anche della tua salute, a tutto tondo. Magari potrebbe essere confortante scoprire che, anche senza esserne consapevole, lo sai già: quando si dice la competenza ...

di Ester Patricia Ceresa. Mantenere la consapevolezza del momento che stiamo vivendo come chiave di benessere e crescita.  Essere presenti nel presente sembra essere impresa ardua, soprattutto per l’individuo moderno, distratto da mille sollecitazioni. La nostra mente è vagabonda, si muove costantemente tra passato e futuro, come se fosse distaccata dal corpo che, non avendo alternative, è l’unico a vivere ...

di Ester Patricia Ceresa. Breve excursus sulla differenza di approccio fra le varie medicine, quella tradizionale, accademica, olistica, energetica e quantistica. Se la medicina nasce con l’uomo sociale perché richiede da una parte una persona che accusi sintomi e dall’altra una persona che li osservi e che fornisca una diagnosi ed indicazione terapeutica (quindi un osservatore ed un osservato), le ...