di Elena Angelucci. “Sono speciali, sentono la musica, cantano e sono loro a invitarmi a entrare nell’apiario”. Le voci degli animali e della natura, in generale, mi hanno sempre incuriosita, fin da bambina, ma non tanto per il suono, quanto perché mi sarebbe molto piaciuto comprenderne il messaggio. Da piccola ascoltavo e riascoltavo un 45 giri con la registrazione delle ...