di Donatella Galletti. In Irlanda sono in molti a credere che le creature del piccolo popolo siano reali. Giorni fa mi è capitato di vedere a Freedom, la trasmissione a cura di Roberto Giacobbo, una puntata che ha risvegliato in me ricordi legati all’Irlanda. Alla fine di una serie di servizi su alieni, grotte misteriose, creature più antiche della razza ...

­di Donatella Galletti. Dopo aver vissuto in un’altra dimensione, in cui Amy viene istruita da una sciamana, la vita ricomincia Amy era in volo, guardava il cielo azzurro dal finestrino e ripensava agli anni appena trascorsi. Erano così in alto che non si vedevano neanche le nubi. “Vedi com’è la vita”, si disse tra sé. “Un giorno ti sembra che ...

di Donatella Galletti. «Accade spesso di vivere episodi di Serendipity, trovare una cosa mentre se ne cerca un’altra» Il destino ha disegni per noi, ma al momento non li vediamo, e spesso ci viene data una seconda opportunità. Nella vita ci sono molte coincidenze, ma secondo il concetto di Serendipity nulla accade per caso. Vi racconto alcune non-coincidenze capitate a ...

di Donatella Galletti. Il quadro astrale stilato su Milano per questo inquietante ma anche appassionante futuro I pianeti e i loro passaggi indicano delle possibilità, un po’ come le previsioni del tempo: dato pure che piova, sarà il modo in cui le persone reagiscono che dà una valenza all’evento. Mi spiego: se si aspetta la pioggia dopo la siccità, sarà ...

di Donatella Galletti. Un ritratto di un grande musicista, scomparso un anno fa, nel ricordo di amici e colleghi. L’anno scorso a settembre Giorgio Ferraris, dopo tre mesi passati un po’ di qua e un po’ nell’aldilà, è approdato oltre il velo. Una premessa è d’obbligo: qualche anno fa quando la mia auto si è rifiutata di partire ho iniziato ...

di Donatella Galletti. Un racconto sul mistero che si svolge fuori dal tempo nel castello di Galliate. La torre si ergeva intrepida: aveva affrontato attacchi, fatti cruenti dentro e fuori, amori, affetti e devozione. Le basi della fortezza costruita attorno all’anno Mille erano ancora solide e nascoste sotto i mattoni dei Visconti, con i loro ricordi. Non era semplice continuare ...