Un gioco paradossale

In qualche modo facciamo tutti parte, anche se inconsapevolmente, di quel Grande Gioco (così Edward Kipling nel suo romanzo Kim chiama il conflitto politico in India tra l’Impero Russo e quello Britannico) che è la vita. La lettura dei quotidiani o l’ascolto dei telegiornali è inquietante, siamo bombardati da notizie allarmanti provenienti soprattutto dal Medio Oriente (leggi Isis), ma non solo. C’è chi spara e uccide anche per niente, per un parcheggio, per uno sgarro, per un sospetto.
Un Grande Gioco paradossale, dove bene e male si rincorrono, si contrappongono e si mescolano e dove ogni giorno siamo chiamati a fare delle scelte di fondo. E c’è chi sceglie sesso, soldi, successo e chi invece cerca di percorrere un cammino di evoluzione, pur con tutti i tranelli di Maya, l’illusione.

Una scelta editoriale
Anche se non si può non vedere, non partecipare, non ascoltare, noi abbiamo fatto una scelta editoriale precisa: il nostro magazine non vuole affrontare la cronaca o la politica (salvo eccezioni, come le inchieste sul femminicidio o quella di questo numero dedicato alle spose bambine), se non per far vedere che ci si può ribellare, si può cambiare, si possono creare nuove realtà positive, grazie a una presa di coscienza. Karmanews vuole essere uno strumento di divulgazione del benessere, quello del corpo e quello dell’anima. Come diceva Gandhi, “dobbiamo essere il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo”. E come insegnano tutti i grandi Maestri, per cambiare il mondo bisogna partire da se stessi.

In questo numero
La vita in Occidente si è molto allungata, grazie al progresso, all’igiene, all’alimentazione (nonostante gli eccessi di zuccheri e di “veleni”), alla cultura del benessere. Ma c’è sempre da imparare.

Per quanto riguarda la salute. Lisetta Landoni parla di yoga, mentre Lucia Carleschi ha intervistato il professor Luigi Fontana su nutrizione e longevità. E poi, come possiamo difenderci dal clima torrido che sembra aver preso definitivamente il posto di quello temperato?
Inoltre abbiamo inaugurato una nuova rubrica di cucina, di Paola Borgini, che ci darà ogni quindici giorni ricette vegetariane e vegane (e non solo).

E poi parliamo di scienza. Un escursus nel campo della coscienza di Bruno Renzi, a cavallo tra fisica e neuroscienze, e poi un altro articolo sull’accelerazione delle particelle al Cern, di Sergio Ragaini, che ha completato il ritratto di Eistein in una seconda puntata.

La spiritualità è affrontata da Marina Diwan, che ci parla di Arcangeli, mentre Maurizio Falcioni prosegue le sue “lezioni” sul Buddhismo e Filippo Falzoni racconta il suo primo viaggio India.

Manuela Pompas
Giornalista, scrittrice, ipnologa, è considerata un'importante divulgatrice nel campo della medicina olistica, la ricerca psichica, la psicoterapia transpersonale. Ha scritto numerosi libri su questi argomenti e la sua ricerca cardine riguarda la reincarnazione attraverso l'ipnosi regressiva. Spesso ospite nei convegni come relatrice sulle tematiche che riguardano la sopravvivenza, è stata spesso in radio e in Tv e ha condotto anche trasmissioni in una Tv privata.