Convegni, che passione!

Quelli che ci sono stati e quelli che ci saranno

440810800 2351518361708417 1668627781761569946 n

In questo periodo i convegni legati alla ricerca psichica e spirituale si stanno moltiplicando in tutta Italia. Molti nascono con l’intento di aiutare le persone che soffrono per un lutto, sia a livello informativo, sia proponendo medium che canalizzano i messaggi di chi non è più nel mondo materiale; altri congressi affrontano le più recenti vie di conoscenza, come la fisica quantistica o l’esplorazione di mondi paralleli.

Partecipare a questi eventi è un’esperienza nutriente, dato che – salvo qualche piccola delusione – si incontrano relatori di spessore, che aiutano a aprire la mente, e anche un pubblico sempre più preparato.

I prossimi convegni

Convegni, che passione!
Giuliano Falciani.
Convegni, che passione!
Fabio Marchesi

Castel s. Pietro Terme, 24-26 maggio. “Oltre la soglia dell’esistenza”, organizzato dalla fondazione Casa dell’Albero di Carla Castagnini (sempre attiva e generosa con i suoi ospiti, come fosse la mamma di tutti) presso il centro congressi Artemide, Hotel Castello. Rivedremo alcuni nomi tra i più amati dal pubblico, di cui ne cito solo qualcuno:- Giuliano Falciani (Riconoscere e curare le ferite dell’anima) Fabio Marchesi (La fisica dell’Anima), Giorgio Baietti (Il mistero dei Catari), mentre la sera la medium inglese Sue Rowlands farà delle canalizzazioni (Contatti d’amore con i nostri cari).
Per informazioni: cell 3356684108 –info@fondazionecasadellalbero.org
Sito web: www.fondazionecasadellalbero.org

Fortunago (Pv), 26 maggio. Dopo il grande successo di Bellaria, Marco Cesati Cassin rilancia il suo nuovo format Il Paradiso può attendere, uno spettacolo formativo su cosa ci attende dopo questa vita, organizzato da  presso l’Auditorium di via Roma.
Per informazioni: www.marcocesaticassin.com

I convegni più recenti da ricordare

Convegni, che passione!
Monesilvano. Da sin. Claudio Pagliara, Bernard Rouch, Giuliana Conforto, Nicola Cutolo e il libraio Renato Galliano.

Aprile è stato un mese ricco di eventi, in cui stata coinvolta.
A Taranto da Gemma Cometti e a Montesilvano da Nicola Cutolo, due evergreen ultraottantenni pieni di passione che stanno già pensando al convegno del prossimo anno. A Cavaglià una giornata in un gradevolissimo agriturismo ospiti di Ketty Bellon. Dovunque con tanti relatori interessanti, che quasi sempre hanno parlato più col cuore che con la mente.

In tutti e tre Bernard Rouch,  che ogni volta con la sua conferenza e i suoi esercizi parla all’anima dei presenti.
A Taranto, presentato da Alberto Lori, ricordo Ilio Torre, Francesco Oliviero, Riccardo Annibali, e la medium Letizia Dotti, new entry a questi convegni.

A Montesilvano, presentati da Giuliana Vial, Nader Butto, Claudio Pagliara, Marie Noelle Urech, Giuliana Conforto, Paolo Lissoni, Corrado Malanga.

Convegni, che passione!
Una tavolata di relatori, da sin. Angela e Bernard Rouch, Alberto Antamati, Pompas, Restucccia
Emiliano Toso al piano 1
Emiliano Toso

A Cavaglià, è stato un evento di una sola giornata nell’Azienda agricola cascina Torrine, organizzato da Ketty Bellon e il suo staff delle Orme Aps – per fortuna di sole dopo un venerdì di pioggia.

Interessante l’intervento di Corrado Luca Bottazzi e Giampaola Caprilli, Pompas ha affrontato un nuovo settore che sta studiando attualmente, l’autoguarigione e l’intelligenza biologica, e naturalmente Bernard Rouch ha fatto volare le persone a contatto con la propria anima.
Piacevolissimo il concerto tenuto nel giardino in un’atmosfera bucolica, da Emiliano Toso.

Altre immagini di Cavaglià
Cscine Torrine. Concerto con me Cristina Antonio Ketty

 

Giornalista, scrittrice, ipnologa, è considerata un'importante divulgatrice nel campo della medicina olistica, la ricerca psichica, la psicoterapia transpersonale. Ha scritto numerosi libri su questi argomenti e la sua ricerca cardine riguarda la reincarnazione attraverso l'ipnosi regressiva. Spesso ospite nei convegni come relatrice sulle tematiche che riguardano la sopravvivenza, è stata spesso in radio e in Tv e ha condotto anche trasmissioni in una Tv privata. Mailto: manuela.pompas@gmail.com