Scopri il tuo carattere nel corpo

Corpo e volto rivelano i tratti del temperamento

di Ester Patricia Ceresa. La Morfofisiognomica permette di leggere nel profondo dell’anima e distinguere le attitudini e le capacità di ciascuno.

Ester Patricia Ceresa, Academy Master Trainer in Ipnosi e Coaching.

Sei un tipo linfatico, sanguigno, collerico o melanconico?
È importante saperlo perché ne va anche della tua salute, a tutto tondo. Magari potrebbe essere confortante scoprire che, anche senza esserne consapevole, lo sai già: quando si dice la competenza inconscia, sapere senza sapere di sapere.

Soffermiamoci un istante a riflettere su quello che diciamo e sulle parole che usiamo.

Nelle conversazioni di ogni giorno, se vogliamo fare riferimento ad un tipo pigro, lento e sognatore in genere lo definiamo flemmatico, mentre per indicare un individuo passionale diciamo che è un tipo sanguigno; così come per descrivere una persona iraconda la ritraiamo come collerica, laddove una triste e sconsolata come melanconica.

I quattro temperamenti
La conoscenza dei quattro temperamenti è antica e risiede nella vox populi, ennesima dimostrazione di come la lingua conservi le chiavi degli antichi saperi pur avendone perso la sorgente. Tutti questi termini fanno parte del linguaggio comune pur avendo perduto la loro connotazione originaria.

Se chiedessimo ad una decina di persone se conoscono le origini della terminologia, molte di loro non saprebbero che derivano da un sistema elaborato da Ippocrate e Galeno, due luminari della storia della medicina che hanno dato un contributo inestimabile al patrimonio di conoscenza dell’umanità, che raggruppa gli esseri umani in quattro tipologie distinte sulla base dell’umore predominante nell’organismo, ciascuna con caratteristiche morali e fisiche ben definite. Un sapere ultramillenario che rischia di essere dimenticato anziché integrato a quello moderno e contemporaneo.

Scopri il tuo carattere nel corpoQuesto modello collega i quattro elementi di base (acqua, aria, fuoco e terra) agli umori presenti nel corpo (flegma, sangue, bile gialla e bile nera), alle quattro stagioni della natura (inverno, primavera, estate e autunno) e alle quattro età della vita (infanzia, adolescenza, maturità e vecchiaia).

Un modello che fornisce indicazioni di benessere “personalizzato”, a ciascun tipo il suo modo di vivere in salute nel rispetto della propria natura in quanto espressione di un elemento: acqua, aria, fuoco o terra.

Come ci ha tramandato Ippocrate, “né la società, né l’uomo, né ogni altra cosa per essere buona deve eccedere i limiti stabiliti dalla natura.“

In termini pratici e concreti significa che questi quattro elementi fondamentali nella specie umana si esprimono con forme caratteristiche fisiche e di personalità, hanno ciascuno faccia, corpo e forma mentis dai tratti definiti.

  • L’acqua inonda i tipi flemmatici che vivono come un perenne inverno, hanno pelle candida, forme tondeggianti e tendono più al raccoglimento che al fare.
    Sono come eterni bambinoni, proprio come accade in natura in questa stagione e nella primissima infanzia, età della vita che rappresentano.
    Un esempio è l’amato attore scomparso Aldo Fabrizi.
  • L’aria colora di rosa o di rosso l’incarnato dei tipi sanguigni, dandogli un aspetto naturalmente salutare, proprio come accadrebbe in una splendida giornata di primavera, stagione che incarnano e che li rende eterni adolescenti ovvero socievoli, curiosi, entusiasti. Sono quei tipi evergreen, come ad esempio il famoso cantante Gianni Morandi, ragazzo per sempre.
  • Il fuoco infiamma e asciuga le carni del tipo collerico, che si presentano toniche, scattanti e con tonalità giallo ambrate, proprio come se si fossero state modellate dal mare e abbronzate sotto il sole cocente di piena estate, stagione della natura che li governa e che li rende attivi, ottimisti e facilmente eccitabili, espressione vivente dell’età adulta.
    Basti pensare a Mara Maionchi, esemplare iconico.
  • La terra appesantisce l’aspetto dei tipi melanconici, che si presentano “nati stanchi” con un colorito cereo o olivastro.
    In quanto espressione dell’energia dell’autunno sono introversi, riservati e pessimisti, proprio come tendiamo ad essere durante la vecchiaia, età della vita che simboleggiano.
    Un esempio lampante è Alda Merini.

4 tipi, un team perfetto

Scopri il tuo carattere nel corpo
“La casa dei quattro temperamenti”.

Se consideriamo il temperamento come una specializzazione, un “saper fare” ed un “saper essere” nel modo migliore che si possa avere, comprendiamo come possiamo applicare il modello anche in ambito sociale, laddove esistano comunità 11e gruppi.

Una celebre incisione del 1838 di Andreas Geiger, La casa dei temperamenti, esprime perfettamente l’idea, perché illustra quattro appartamenti abitati da quattro famiglie, ognuna con un temperamento diverso dall’altra.

I quattro temperamenti dovrebbero convivere in armonia nell’essere umano, di fatto ne esprimiamo uno o due. Eppure se mettiamo insieme quattro persone, una flemmatica, una sanguigna, una collerica e una melanconica, teoricamente avremmo composto un potenziale team di successo. E non solo sulla carta. Basti pensare al gruppo dei Maneskin: in questo video si può vedere un approfondimento proprio sul tema di come conoscere il temperamento significhi anche creare team di alta performance.

E tu che temperamento hai?
Mettiti davanti allo specchio e osservati attentamente, magari fatti aiutare da chi ti conosce bene o da questo video che ti accompagna nell’autosservazione. In quale delle tipologie sopra descritte ti riconosci?
I ricercatori del passato ci hanno trasmesso una serie di osservazioni che ci permettono di andare al di là delle apparenze.

La Morfofisiognomica – ed in particolare il metodo I AM Instant Analysis Morphophysiognomics – riprende nella vita quotidiana l’arte di saper leggere viso e corpo, ci insegna che per rispondere a questa domanda forse sarebbe corretto farsene prima un’altra, alla quale è molto più facile rispondere perché basta osservare il colore della pelle che letteralmente ci ricopre.
Ovvero “Tu di che umore sei?”. Il colore dell’incarnato è l’elemento più semplice ed immediato da osservare sia su noi stessi che su chiunque incontriamo, anche per la prima volta.

A cosa serve l’analisi morfofisiognomica
Scopri il tuo carattere nel corpoL’analisi morfofisiognomica è uno studio che permette di leggere nel profondo dell’anima, svelare le dissimulazioni, scoprire i pensieri più nascosti e distinguere le attitudini e capacità di ciascuno.

Conoscere il proprio temperamento vuol dire sapere come funzioni e quindi come essere e rimanere in salute. Merita fare un viaggio all’interno di questi quattro modi di essere umani, anche per capire di più di noi stessi gli altri.

Questa è una conoscenza che si estende al di là della pura e semplice applicazione e competenza terapeutica, diventa un modo di relazionarsi più autentico basato sulla comprensione e sulla valorizzazione dell’unicità nella diversità.

Decifrare un carattere è importante, ma non è che l’inizio. Si comincia sempre da un profondo e sincero interesse per gli altri: studiare qualcuno sotto l’aspetto caratteriale e morfopsicologico vuol dire attitudine a comprendere senza giudicare, per un reale avvicinamento. Significa riconoscersi e riconoscere all’altro di esistere.

Per saperne di più:

Ester Patricia Ceresa Manuale di Morfofisiognomica Vol. ICorpo e volto rivelano i tratti del temperamento del carattere e della personalità C.i.s.u Editore  – Roma 2019

Claude Gerard Sarrazin Caractère et tempéraments Les editions de l’homme editore Ottawa 1974

Louis Kuhne La Science de l’Expression dui VisageLa vie claire – editore Montreuil 1972

 

Ester Patricia Ceresa
Academy Master Trainer in Ipnosi e Coaching, si occupa di sviluppo del potenziale umano e QuantumNeuroTraining. Docente e relatore internazionale in Ipnosi, Psicologia Quantistica, Enneagramma, CNV e PNL3, ha elaborato la nuova Morfofisiognomica, una metodologia innovativa nel campo delle discipline sul Linguaggio del Corpo mirata al benessere psicofisico. Autrice del “Manuale di Morfofisiognomica - Corpo e volto rivelano i tratti del temperamento, del carattere e della personalità" (CISU ed.). Presidente di I.P.C.A (International Professional Coaching Association), organismo promotore di iniziative e congressi internazionali nel campo del Coaching e dell’Ipnosi.