Cosa dicono i tuoi numeri

Cosa dicono i tuoi numeri

Maurizio Corona. Utilizzando la Mappa dei Talenti, cerchiamo di analizzare che cosa esprimono alcune delle vostre date nascita che ci avete segnalato

Il dr. Maurizio Corona

Mi sono appassionato alla numerologia fin da ragazzo, che ho studiato secondo l'interpretazione della Cabala. Con questo strumento, possiamo capire cosa ci comunica il numero della data di nascita (che si ricava dalla somma di giorno mese e anno), il quale esprime la personalità.
Secondo la Mappa dei Talenti, è possibile scoprire anche qual è quindi il carattere, ma anche la missione, il talento e le problematiche.  

Le vostre date di nascita
Per iniziare, aspettado le vostre lettere, ho preso alcune date che ci avete inviato durante la mia intervista video su YouTube, sperando di farvi cosa gradita.
Ecco le letture di oggi che ho fatto a chi ci ha scritto.

Chiara S. ha una data di nascita davvero simpatica: 3/7/73.
Ma in realtà l’anno non è il 73, bensì il 1973 che quindi da un 20, sommando i numeri. Per cui Chiara è una persona caratterizzata, come per esempio molti importanti musicisti, da una sorta di “chiamata” alla musica (o a qualcos’altro sempre molto coinvolgente) e da una necessità di seguire il suo “desiderio irresistibile”, quale che sia. Cioè dovrebbe fare solo cose di cui ha questo desiderio bruciante e mai cose che di cui non ha questo desiderio.

Nadia V. B. è nata il 02/01/1961, periodo super nero per la salute.
La Mappa è un sistema che legge la persona dalla nascita fino all’ultimo respiro senza mai variare, quindi non può rilevare un periodo favorevole o uno sfavorevole. Comunque possiamo dire che una persona sta male quando non mette in atto i suoi Talenti. Per esempio bisognerebbe chiedersi se Nadia mette in atto il suo “desiderio irresistibile”, come abbiamo già visto per Chiara. Perché il non seguire ciò che è fondamentale della nostra vita, finisce per darci momenti di malessere fisico o psicologico o entrambi.
E il suo bisogno di insegnare, non importa il come né il campo di insegnamento, è soddisfatto? E il bisogno di trasparenza, cioè di totale sincerità? Ecco questi sono i più importanti Talenti di cui occorre che Nadia tenga conto e cerchi di realizzarli per stare bene.

Ilaria 71, nata il 23/10/1971.
Anche Ilaria dovrebbe insegnare, non importa il come né il campo di insegnamento. La accettazione è la sua caratteristica principale, cioè dovrebbe accettare come meravigliosa qualunque cosa le accada. Consiglio in tal senso di assumere come Mantra personale la poesia di Rumi La Casa degli ospiti.
Ilaria ha una forte dose di empatia che potrebbe sfociare nella medianità, cosa per la quale consiglio di procedere seguita da una persona esperta nel campo; ma in primo luogo dovrebbe lavorare sulla espressione della sua rabbia.

Lulù, nata il 30.04.1968, mi scrive:
"Il mio papà, ci ha lasciato un anno fa, per un attacco di cuore. È accaduto il 28 Maggio 2019 alle 11.30. Mio figlio, nello stesso orario, mi ha avvertito che la moglie era pronta per entrare in ospedale. Alle 20.00 è nato Filippo, il mio primo nipote, tutto nello stesso giorno. Mio padre, se ne è andato, era nella mia città, con la mamma, in attesa di questa attesa nascita. Ancora non ho compreso, sicuramente c’è molto di più".

"Spesso si dice “vita chiama vita”, cioè la persona che per passare all’altra dimensione, dà il testimone a chi da quella dimensione sta invece arrivando in questa. E quindi bisognerebbe chiedersi: cosa farà il nuovo nato che il nonno non è riuscito a portare  a compimento?
Oltre un fortissimo senso di libertà, per cui fra l’altro dovrebbe fare danza, Lulù ha un forte senso di responsabilità sul territorio, cioè si sente responsabile (non colpevole) di tutto ciò che accade nelle cose che la riguardano: famiglia, amicizie, etc.
Questa responsabilità la spingerà a fare molto delegando poco, ma questo rischia di far diventare poi la sua vita una vita di sacrificio, perché si tende a fare tutto da soli. Ciò non toglie che veramente faccia le cose meglio degli altri, ma occorre sempre delegare."

Scrivete scrivete scrivete
A chi mi scriverà (attraverso [email protected]) fornendo la sua data di nascita (magari inviando anche una foto e specificando se possiamo pubblicare anche il cognome) ed esponendo eventualmente il proprio problema,  darò un responso (che ovviamente non può essere approfondito come un consulto personale) legato soprattutto al carattere e al karma.

I programmi di novembre del dr Corona
Conferenza
Martedi 10 Novembre alle 20.45 su Zoom, il “Satanismo”. Mito, storia e realtà.

Seminario sabato 28 Novembre: IL CLAN, per comprendere come abbiamo tanti Clan, al lavoro, in famiglia, con gli amici.
In ognuno potremmo essere dominanti o dominati: come riconoscerlo, accettarlo e farlo diventare un punto di forza.
Biennale di PsicoBioGenealogia ed Etologia Umana, ore 9.30/18.00. 
per informazioni scrivere a Maurizio Corona: [email protected]