Crisi di coppia in “Clôture de l’amour”

Autore e regista: Pascal Rambert
Traduzione: Bruna Filippi
Interpreti: Luca Lazzareschi e Anna Della Rosa
Al Piccolo Teatro Studio Melato fino al 18 maggio.

1365156480118cloture2
Il regista Pascal Rambert (al centro), con Anna Della Rosa e Luca Lazzareschi

Uno spazio vuoto, asettico, con luci al neon, si trasforma fin da subito in luogo dell’anima, dove l’individuo si mette a nudo con tutte le sue fragilità, anche le più nascoste. Lei e lui a confronto, come in un ring per rinfacciarsi errori, mancanze, piccole e grandi ferite che sono ormai strascichi di quello che intuiamo essere stato un grande amore. Ma non è un dialogo quello a cui assistiamo, bensì due lunghi monologhi, perché forse ormai in quella stanza nessuno ha più voglia di ascoltare. La precisione e la bellezza delle parole utilizzate dall’autore francese Pascal Rambert trasformano una storia di coppia reale e quotidiana in un racconto universale in cui ognuno ritrova qualcosa di sé e del proprio vissuto.
Rambert ci invita a riflettere sui sentimenti, sulle dinamiche di coppia, sulla necessità di salvare la propria individualità a discapito dell’altro coinvolgendoci nelle paure , nei rimpianti e nell’ironia graffiante dei due protagonisti. Ma è la scelta di far entrare in scena in modo apparentemente casuale un gruppo di bambini, che cantano un canzone che è un inno all’amore, a catapultare gli spettatori in un turbinio di emozioni contrastanti, che rendono lo spettacolo un esempio di teatro nella sua forma più pura.
Una prova d’attore importante per i due bravi protagonisti, Luca Lazzareschi e Anna Della Rosa, che diventano due imponenti guerrieri impegnati in una lotta senza fine. Un’interpretazione realistica quasi cinematografica capace di farci ridere delle nostre debolezze, un fiume di parole che lasciano senza fiato lo spettatore.
Un successo annunciato, già rappresentato in otto lingue, che in Francia ha già vinto il Premio della Critica 2012, il Palmarès du Théâtre nell’aprile 2013 e il Grand Prix de la Litérature dramatique 2012. E il théâtre di Gennevilliers, da quando l’ecclettico Pascal Rambert ne è il direttore, è diventato uno tra i più importanti centri europei per la drammaturgia contemporanea.

 

 

Stefania Pepe
Attrice, cantante di musical, regista diplomata all'Accademia dei Filodrammatici, collabora con importanti teatri (Piccolo, Carcano, Franco Parenti) al fianco di noti attori di prosa e di famosi comici. E’ insegnante di recitazione e di interpretazione, doppiatrice e speaker (è una delle voci di radio24), collabora alla scrittura di alcuni testi teatrali e radiodrammi.