La meditazione intuitiva

La meditazione intuitiva

di Damiano Checchin.  Ogni disciplina spirituale considera la meditazione la via maestra: qui parliamo di una tecnica per controllare le emozioni

Damiano Cecchin.

Lo scopo principale della meditazione è quello di raggiungere una completa padronanza della mente e, di conseguenza, degli stati d’animo che attraversano la nostra esistenza.

La capacità di controllare tali emozioni ci dà la possibilità di modificarle: esse sono costantemente presenti nella nostra vita ma, grazie alla riflessione consapevole, non prenderanno mai il sopravvento su di noi, impedendoci di valutare gli eventi secondo una corretta logica e di perseguire i nostri obiettivi

Controllare i sentimenti e le emozioni
Tuttavia le emozioni e la loro intensità sono parte integrante della nostra vita e, senza di esse, non si potrebbe esistere. Purtroppo però, quando l’emozione è negativa e molto intensa (paura, angoscia, turbamento) l’effetto che si produce è deleterio per la nostra mente, per il nostro corpo e per tutte le attività che si andranno a svolgere quotidianamente.

Grazie alla meditazione possiamo riuscire a controllare i sentimenti estremi prima che diventino troppo intensi, minando la nostra stabilità psicofisica: impararla nel modo corretto ci rende invincibili, si possono raggiungere mete importanti e anche obiettivi che, in altri modi, non sarebbero raggiungibili.

Gli esercizi di meditazione
Esistono innumerevoli testi che insegnano a meditare e ad eseguire gli esercizi proposti, validi e meno validi. Sta alla capacità di discernimento dell’allievo scegliere quello giusto per lui e quello più adatto alla sua personalità e al suo modo di essere.

Per arrivare a questa consapevolezza è essenziale che ci sia una figura esperta che lo affianchi nel suo cammino, capisca quale effetto produca l’esercizio e che lo selezioni in base alle esigenze del neofita.

La meditazione, almeno per i primi tempi dovrebbe essere fatta in gruppo, seguita costantemente da un maestro che osserverà il respiro, i comportamenti e gli errori di distrazione più comuni. Poi, diventando esperti in questa disciplina si potrà meditare da soli creando i propri esercizi personali.

La Meditazione Intuitiva di Automiglioramento
La Meditazione Intuitiva di Automiglioramento (MIA) è un metodo che ho ideato per avere un approccio più semplice alla sua esecuzione e più adatto al modo occidentale di pensare: è un sistema efficace come la meditazione tradizionale, ma più immediato da realizzare. L’approccio si basa sul risveglio delle energie già presenti in noi stessi e sul rafforzamento di queste particolari sensazioni.

Grazie a queste potenti forze psichiche, indirizziamo il nostro intento alla realizzazione dell’obiettivo finale e quindi all’autorealizzazione personale.

Proponendo esercizi specifici per calmare la mente dallo stress che incombe su di essa, impariamo ad usare la psiche per acquietarci, ritrovare noi stessi ed essere preparati ad ogni situazione che può presentarsi nel nostro cammino. Con il giusto esercizio e il giusto intento, otteniamo ciò che ci siamo prefissati.

Se siamo nella condizione mentale adeguata ad attirare le energie positive indispensabili al compimento del nostro progetto, la meditazione intuitiva di auto miglioramento ci aiuta ad ottenere quel che desideriamo.

Esercizio per purificare le energie disarmoniche
Mettetevi seduti, con la schiena dritta, in una posizione comoda e ad occhi chiusi; inspirate con il naso ed espirate con la bocca. Visualizzate l’aria che riempie i vostri polmoni del colore del sole, brillante e accecante. Tranquilli e nello stesso tempo pieni di energia positiva, sentite che le preoccupazioni svaniscono all’istante.

Con gli occhi della mente visualizzate un punto al centro del cervello: è molto piccolo, luminoso, e sembra cancellare i pensieri. Lentamente s’ingrandisce, diventando sempre più abbagliante e la sua energia purificatrice, partendo dal cervello, si distribuisce attorno alla spina dorsale e di conseguenza in tutto il corpo. Una fontana di luce ripulisce ogni parte dell’organismo, ogni cellula è rigenerata proiettandovi in un vortice di luce.
La sensazione è di benessere indescrivibile, completamente purificati da tutte le energie negative che si sono accumulate nel corso degli anni dentro di voi.
Rimanete in questo stato di grazia finché vi sentite completamente puliti, gioiosi e straripanti di amore. Quando vi sentite pronti, aprite lentamente gli occhi, rimanendo in riposo per qualche minuto.

Esercizio per realizzare le proprie idee
Distesi, ad occhi chiusi, concentrandovi intensamente sul vostro respiro. Respirate calma e tranquillità inspirando con il naso ed espirando con la bocca. Visualizzate un’onda energetica che, partendo dai piedi, attraversa tutto il corpo passando per le gambe, il busto, le braccia, le mani, il collo e la testa. Sentitevi vibrare, completamente rilassati e consapevoli di questa enorme forza che vi pervade. Sentite che siete capaci, potete intraprendere qualsiasi progetto, spinti da questa forza che vi rende irresistibili e sicuri delle vostre capacità. Sentitelo con tutte le vostre forze!

L’onda di luce si espande dentro e fuori dal corpo e diventa una forza dirompente che si propaga in tutta la stanza, fino ai limiti visibili dell’Universo. Godetevi questa luce della sicurezza e pensate al progetto che volete portare a termine. Pensateci intensamente e fondetelo con quest’onda energetica. Aprite gli occhi sentendovi potenti e motivati nel portare a termine la vostra impresa.

Esercizio per rafforzare la volontà
Seduti in posizione comoda, rilassatevi respirando lentamente, con calma e tranquillità. Osservate gli oggetti nella stanza e sceglietene uno che vi aggrada. Studiatene la forma, il colore, la posizione, la luce che si riflette su di esso. Rimanete concentrati sull’oggetto prescelto, gli occhi bene aperti come se lo trapassassero e come se poteste modificarne la materia. Mentre che lo fissate, recitate mentalmente questo mantra: ”Il mio sguardo è potente, la mia volontà incrollabile“. Tenete gli occhi aperti e fissi più che potete, continuando a ripetere il mantra.

Ora chiudete gli occhi e imprimete la forma che avete osservato nella mente, trasformatela in energia e liberatela dal corpo, riaprendo velocemente gli occhi. Ripetendo tale esercizio per diversi giorni, scegliendo sempre oggetti diversi e aumentandone via via il tempo di fissazione, raggiungerete una volontà ferrea e uno sguardo potente e magnetico.

Un piccolo suggerimento
Per eseguire correttamente gli esercizi almeno per i primi tempi sarebbe necessario essere guidati, ripetendoli fino ad assimilarli completamente, variandoli di volta in volta per non stancare troppo la mente. Tuttavia potete anche registrarli, ascoltando la vostra stessa voce che vi guida.

I benefici che ne derivano sono notevolissimi, progressivi e veloci, portandovi in tempi relativamente brevi e senza difficoltà al miglioramento del controllo mentale e al conseguimento degli obiettivi che vi prefissate.