Vita da yogi

Vita da yogi

di Paola Biondi. Cristina Rapisardi Sassoon racconta come lo yoga aiuta la salute psicofisica e anche a sviluppare una nuova prospettiva sulle cose e valori più autentici

Ha come sfondo, o sottofondo musicale se preferite, l'atmosfera metropolitana. Del resto non potrebbe essere che così per Vita da Yogi di Cristina Rapisarda Sassoon, giornalista e insegnante di tale disciplina a Milano, al Sampoorna Yoga Atelier.
Il libro è un vero e proprio manuale di sopravvivenza, sintetizzato in 26 mosse. Sono infatti 26 le posizioni Hata Yoga descritte, un metodo pratico che identifica in una sequenza di posture da assumere e altrettanti atteggiamenti da tenere nella vita quotidiana.
Nella prefazione, Daniela Hamaui inquadra tale tecnica come un positivo recupero di se stessi, ma anche una riscoperta dei “superpoteri femminili” partendo dall'ottimistico postulato che la felicità esista, nonostante ciò che la Hamaui stessa definisce l'“analfabetismo sentimentale” e la latitanza di quegli stessi aspetti di condivisione e amicizia, tanto sbandierati nella nostra era del web.

Palestra di vita
Fermo restando che ognuno sceglie i propri maestri, l'autrice identifica nell'Hata Yoga posturale una palestra di vita, dove si può prendere coscienza, in primis, del rapporto fra il corpo, il respiro e la mente, e imparare ad armonizzare il tutto iniziando col tenere pulito il proprio corpo, cosa che non è assolutamente scontata, anzi, che può essere sorprendente, oltre che un po' inquietante.
A tranquillizzare il lettore è la stessa autrice, che racconta la propria metamorfosi da donna in carriera con tacco alto e auto sportiva in un mondo rumoroso, a essere umano che impara il silenzio e impara a sottrarre non solo alcol e fumo, ma tutto il superfluo, persino il profumo, pur così femminile, al fine di sviluppare una nuova prospettiva sulle cose e valori più autentici.
Assumere un diverso stile di vita può non essere facile, almeno all'inizio, tuttavia si capisce da subito che ne vale la pena. Ciò che colpisce è l'assenza del senso di privazione: l'attivazione della muscolatura e la scelta del cibo diventano sostegno del cambiamento, le posture assumono funzione di auto-osservazione, con gli esercizi di riallineamento si impara a contrastare la paura; tale maggiore padronanza di sé porta a un'emancipazione che sgombra il campo da qualunque rimpianto del prima e fa intravedere un interessante percorso evolutivo.

Esperienze personali
Cristina procede a commentare le diverse posture e lo fa attingendo alle esperienze personali; diventa evidente che si tratta di allenarsi a realizzare quelle geometrie perfette per orientarsi alla natura stessa di sé e trovare il centro; in una parola: consapevolezza. Il vero protagonista di una corretta pratica Yoga è il respiro: l’autrice ce lo ricorda a metà del suo libro e ci insegna a sentirne il flusso. Perché, dice, è il principale oggetto di concentrazione, e la concentrazione ci permette di focalizzare meglio e fare bene una cosa alla volta.
A rendere ancora più concreta la spiegazione sono le sue esperienze da insegnante, i cui allievi - nei quali il lettore è libero di immedesimarsi - alle prese con problemi relazionali o contraddizioni d'amore, ad esempio. La lezione è affrontarli con una mente più saggia, che cerca di ridimensionare l'ego, senza tuttavia scivolare nello spirito di sacrificio né scatenare sensi di colpa.

La filosofia
Nell'ultima parte del libro Cristina Sassoon ci conduce infine nell'Ashram di Sri Yogi Hari in Florida, che ha frequentato a lungo, per illustrare al lettore i concetti fondamentali dello Yoga, chiarendo il fine della ripetizione del mantra, i passaggi del pensiero positivo e del significato della non violenza e l'importante missione che la donna ha nel mondo, con la propria energia creativa.
È un dato di fatto che l'essere umano, per sua stessa natura, aspiri alla spiritualità. L'amore per il divino sembra essere un punto di arrivo, ma è la mente quieta, limpida e pura a rendere possibile il viaggio verso la trascendenza; così il “conosci te stesso” si compie e con esso si svela, almeno in parte, il segreto della felicità.

Autore: Cristina Rapisarda Sassoon
Titolo: Vita da Yogi
Editore: Red
Prezzo: 12 €
EAN: 9788857307442