Ubaldo Carloni: DNA, evoluzione e testi antichi

Ubaldo Carloni: DNA, evoluzione e testi antichi

«Le ricerche scientifiche che oggi ci costringono ad un rivisitazione della Storia Umana avvengono nel campo del Fisica e della Genetica», afferma Ubaldo Carloni. «Nonostante parte della Scienza ufficiale continui a credere che i testi come i Sumero-accadici, i Veda indù, l’Antico Testamento ebraico e i poemi dei Maya abbiano prevalentemente carattere mitico, essi riferiscono veri interventi di ingegneria genetica che sembrano attuali. Da questi rilievi parte la nostra indagine: sia nei testi che nei nostri geni c’è il seme della divinità e le nostre più elevate aspirazioni non hanno solo carattere astratto o filosofico speculativo».