CD: DNA Incantation music

Un nuovo CD di Grollo & Capitanata

CD: DNA Incantation music

di Sonia Cecchinato. È uscito l'ultimo CD di Grollo & Capitanata: una musica che genera emozioni e dona risposte chimiche positive al  DNA e alle cellule

Alberto Grollo e Rino Capitanata.

Incontriamo al Teatro Haus der Kultur di Bolzano Alberto Grollo e Capitanata (a destra) che ci concedono un’intervista in esclusiva per Karma News.
Alberto Grollo, oltre ad essere un chitarrista di fama internazionale, è anche un affermato medico, mentre Capitanata, oltre a essere un compositore-ricercatore, è anche un famoso pittore: insieme hanno trovato una sorta di alchimia che da anni li spinge a produrre musiche per la crescita personale e il benessere psicofisico. Insieme hanno alle spalle un disco d’oro, tanti successi e numerosi concerti in varie parti del mondo, molte volte anche insieme a grandi musicisti come Aeoliah, Mike Rowland, Karunesh, Riccardo Zappa e tanti altri.

Come può la musica agire sul DNA?
«
Questo nuovo cd 432 Hz Incantation Music contiene composizioni armoniche che vanno a lavorare per armonizzare il nostro DNA: potete parlarci di questa scelta?», chiedo loro.
«Secondo il dottor Victor Beasley, appartenente al gruppo di ricerca presso la statunitense University of the Trees, ogni cellula ha un campo magnetico che interagisce con quelli delle cellule simili vicine, dando così origine al campo magnetico di un sistema particolare all’interno del corpo umano», risponde Capitanata. «Le vibrazioni dei vari atomi creano così una risonanza e si aggregano nelle cellule con molecole simili. Può accadere che, per una qualsiasi causa, queste nostre note di risonanza interiore si siano disarticolate, generando un conseguente stato di malessere.
Lo scopo del nostro nuovo progetto è quello di riarmonizzare le nostre cellule attraverso un tipo di composizione musicale accordata a 432 Hz. Prima di pubblicare questo lavoro queste melodie compositive sono state sperimentate dalla Spa Music Institute, in diversi Centri Benessere ed utilizzate a scopo terapeutico per riarmonizzare il corpo e la psiche, ottenendo ottimi risultati. È stato appurato scientificamente che l'ascolto di questo CD aumenta il Benessere Psicofisico abbassando gli effetti dannosi dello stress, attivando la produzione di serotonina e betaendorfine, riducendo la secrezione di ormoni da stress come il cortisolo e l’adrenalina. Il corpo abbandona le tensioni neuromuscolari, facendo fluire l'energia che ristagna nella muscolatura contratta, così la mente si distende, producendo onde alfa e theta».

Il corpo umano è uno spartito perfetto
«Metaforicamente», aggiunge Alberto Grollo «il corpo umano è proprio uno spartito perfetto, direi una sinfonia, che Dio o la Natura che dir si voglia hanno scritto. Perciò può accadere che alcune note stonate turbino la perfezione della scrittura musicale. Abbiamo quindi bisogno di un accordatore, di un direttore d’orchestra, qualcosa che riporti l’ordine nell’insieme delle strutture che concorrono all’equilibrio e quindi al benessere psicofisico. Ecco lo scopo del progetto: riportare armonia nel nostro essere.
Scienziati di alcuni centri di ricerca stanno scoprendo che i suoni e le frequenze sono strumenti basilari che in un futuro prossimo ci permetteranno guarigioni straordinarie e il raggiungimento di stati di benessere profondo. Alcune frequenze, come l’accordatura a 432 Hz, si ricollegano alle leggi sulla creazione universale attraverso la fisica quantistica, ma questo è un argomento che affronteremo in seguito. La Terra, nel suo modo di rotazione, si armonizza perfettamente ai 432 Hz, molto più che non ai 440 Hz, che sarebbero l’accordatura normale degli strumenti. Secondo questo principio noi abbassiamo di poco l’accordatura degli strumenti stessi. Quello che però bisogna precisare che l’accordatura a 432 Hz è solo la ciliegina finale poiché quello che conta è la qualità compositiva».

La musica può aiutare a curarci e a mantenerci in salute?
«Ritengo che la Medicina vibrazionale avrà in futuro uno spazio operativo sempre maggiore», risponde Capitanata. «Gli studi scientifici sviluppatisi negli ultimi cento anni dimostrano come tutto sia vibrazione: Einstein affermava che la materia in sé non esiste, ma è l’energia che vibra ad altissime frequenze a darci quest’illusione. Mi vengono in mente gli studi del fisico viennese Ernst Chladni, che scoprì il curioso fenomeno per cui se si dispone su una lastra metallica della sabbia e si mette in vibrazione per mezzo di un archetto o di un’adeguata percussione, essa si disporrà in modo da formare figure coerenti, che mutano se muta il timbro dello strumento che le genera».
«C’è poi l’esperienza dello scienziato Masaru Emoto, che con un microscopio elettronico ha fotografato l’acqua a una temperatura vicina allo zero, evidenziando con le bellissime immagini di cristalli d’acqua di forma esagonale come il suono possa influenzare in positivo la cristallizzazione verso forme armoniose e belle», aggiunge Grollo. «Molti hanno studiato l’interdipendenza tra suono e forma, come ad esempio Alexander Lauterwasser, che ha sviluppato una tecnica sorprendente in grado di rendere visibili, per mezzo dell’acqua, suoni e frequenze. Se consideriamo che l’uomo è composto per il 90% di acqua, non è difficile trarre le dovute conclusioni.. È storia nota comunque che nel corso dei secoli la Musica sia sempre stata usata per rendere le persone più felici, consapevoli ed i certi casi per curare nel vero senso della parola».

Qual è il segreto delle vostre composizioni?
«
Ogni qualvolta ci incontriamo per un nuovo progetto, miriamo a creare musiche e atmosfere per agevolare la crescita personale attraverso l'utilizzo di melodie e armonie che facilitano il benessere psicofisico dell’ascoltatore», risponde Capitanata. «Insieme negli anni abbiamo trovato una sorta di alchimia che ci spinge a trovare per ogni nuovo lavoro un luogo speciale come fonte d’ispirazione, come ad esempio l'Alto Adige, le colline di Conegliano tra i vigneti di prosecco, l’isola di Capri nei luoghi più silenziosi o l’epica isola di Santorini e la campagna Toscana».
«Questi luoghi sono stati fondamentali per le nostre creazioni musicali, poiché l’ispirazione va alimentata con la bellezza», aggiunge Grollo. «Le musiche del nuovo CD DNA 432 Hz Incantation Music sono state composte ad esempio nel fantastico Podere di Costabella, tra vigneti di prosecco. È un luogo che consiglio a tutti di visitare per riarmonizzare il nostro spirito con la Natura (www.poderedicostabella.com). Una speciale location per avere al meglio un’atmosfera di relax e ispirazione insieme ad alcuni musicisti internazionale che si occupano di queste sonorità come Tony Moore al basso e Ravin alle percussioni».

La colonna sonora delle nostre giornate
Interviene ancora Capitanata. «Già in passato, la musica è sempre stata usata per i suoi effetti calmanti sulla mente e per l'abilità di risvegliare ed arricchire lo spirito.
Lo stress accumulato durante il giorno è originato dalla frenesia delle nostre azioni, dagli orari da rispettare, dal traffico, dai contrattempi, non ultimo, dall'inquinamento acustico e luminoso.
Ogni emissione sonora, sia essa rumore o altro, è l'attuale colonna sonora di ogni nostra giornata e tutto ciò si trasforma in un autentico bombardamento di informazioni acustiche discontinue, contribuendo in modo decisivo ad aggravare lo stress. È importante quindi utilizzare questo CD (come del resto anche gli altri che abbiamo prodotto in questi anni) per indurre la condizione del rilassamento, agendo  perfettamente in modo positivo, utilizzando la strategia contraria a quella del caos sonoro».
«L'ideale battito cardiaco umano rilevato in condizioni di relax è di circa 60 bpm (battiti per minuto) e raggiungerlo significa aprire le porte ad un benessere non solo fisico ma soprattutto mentale», afferma ancora Grollo. «È stato dimostrato che durante questa condizione i risultati di apprendimento e le capacità creative vengono amplificate molte volte con significativi benefici pratici, che permettono il recupero di quell'energia vitale apparentemente già esaurita a causa dello stress giornaliero.
Utilizzando in modo appropriato la musica di questo CD abbinate ad alcune terapie mediche naturali è stato possibile curare pazienti affetti da problemi di natura emotiva, da stress, sconforto, ansie, paure e persino da problemi fisici. In questa epoca di costante bombardamento psicologico, la scienza parla chiaro: se vuoi che il tuo corpo e la tua mente siano in stato di benessere e ti garantiscano una vita lunga e serena, devi dare la priorità a periodi di relax, in cui vengono prodotti diversi ormoni (serotonina, dopamina, endorfine) che sono il toccasana per la nostra salute».

Per saperne di più:
vedi: www.capitanart.it