Libri che passione!

Torna il Festival della mente

Libri che passione!

di Manuela Pompas. Settembre ci regala anche quest'anno due Festival letterari importanti, il "Festival della mente" a Sarzana e il Festivaletteratura a Mantova.

Sarzana. Dall’1 al 3 settembre, Festival della mente.
Un'iniziativa molto seguita giunta alla sua XIV edizione con 65 ospiti, italiani e internazionali. Il tema di quest’anno è “la rete”.
Lo scrittore statunitense Elliot Ackerman (’ultimo romanzo in uscita in questi giorni: Il buio al crocevia) si confronterà con la reporter Imma Vitelli sul conflitto siriano nell’incontro Vivere la guerra e raccontarla. La scrittrice palestinese Suad Amiry porterà alla luce, attraverso i suoi racconti, Le reti del mondo arabo, un mondo ormai scomparso ma che resterà sempre vivo nella sua memoria. Le intricate reti delle relazioni umane saranno indagate invece da Edoardo Albinati (vincitore del Premio Strega 2016), nell’incontro Fedeltà/Infedeltà. Custodire o spezzare un legame? Michele Mari si occuperà invece delle reti familiari in Fra le maglie della rete, che saranno il fulcro del dialogo tra lo scrittore indiano Aravind Adiga e Marcello Fois.
Per informazioni e biglietti: www.festivaldellamente.it

Mantova. Dal 6 al 10 settembre, Festivaletteratura.
Ritorna questa manifestazione, alla sua XXI edizione, con un programma molto ricco, con 360 scrittori e artisti italiani e stranieri, 231 eventi numerati e 100 eventi gratuiti tra incontri e installazioni e un ospite a sorpresa. Tra gli ospiti, il Premio Pulitzer Hisham Matar con Il ritorno (in cui racconta del viaggio realizzato in Libia, la sua terra, alla ricerca del padre dopo un esilio durato oltre trent’anni), Christophe Boltanski (con il romanzo autobiografico Il nascondiglio), Susanna Tartaro con il romanzo Il primo amore.
Tra le varie iniziative, una interessante per sostenere la passione per la lettura tra i giovanissimi e creare spazi per far nascere una generazione di lettori: il progetto “READ ON - Reading for Enjoyment, Achievement and Development of yOuNg people” (La lettura per il piacere, la crescita e la realizzazione dei giovani). Obiettivo dell'intero progetto è la promozione della lettura tra i giovani europei di 12-19 anni attraverso un loro coinvolgimento attivo nel ridisegnare nuovi strumenti e modalità di fruizione, condivisione e creazione di letteratura.

Per i biglietti: tel. 0376.322494.
Tesseramento (20 €) per diventare soci di Filofestival entro il 15 agosto.
Dal 30 agosto si apre la caccia al posto nelle prime file.
Per il programma, vedi: http://www.festivaletteratura.it/files/programma2017.pdf
Per informazioni: tel. 0376.223989 segreteria@festivaletteratura.it