Paolo Fresu al Blue Note di Milano

Da stasera, mercoledì 5 marzo, il grande trombettista sardo noto e apprezzato a livello internazionale, festeggia trent’anni di jazz al Blue Note con il suo quintetto, “un gruppo inossidabile”, dice, formatosi durante i seminari del Siena Jazz e con il quale continua a condividere alcune serate. Si potranno ascoltare alcuni brani del suo album ¡30! con l’etichetta Tuk. La tappa successiva, dopo Milano, sarà Tokyo, insieme al pianista cubano Omar Sosa. Fresu è un uomo dai mille progetti, tra l’altro organizza circa duecento concerti l’anno. Oltre ad aver fondato una sua etichetta, la Tuk appunto, ha inciso la colonna sonora di Vinodentro, il film del regista Ferdinando Vicentini Orgnani (tratto dal romanzo Vino dentro e ispirato al mito di Faust) e ogni anno in agosto produce un importante festival, Time in jazz, nel suo paese natale, Berchidda.
Dove: 5-7 marzo Milano, Blue Note, via Borsieri 37.

Manuela Pompas
Giornalista, scrittrice, ipnologa, è considerata un'importante divulgatrice nel campo della medicina olistica, la ricerca psichica, la psicoterapia transpersonale. Ha scritto numerosi libri su questi argomenti e la sua ricerca cardine riguarda la reincarnazione attraverso l'ipnosi regressiva. Spesso ospite nei convegni come relatrice sulle tematiche che riguardano la sopravvivenza, è stata spesso in radio e in Tv e ha condotto anche trasmissioni in una Tv privata.