Roberto Brancati e Manuela Pompas: “Sogni lucidi e viaggi astrali”

Roberto Brancati e Manuela Pompas affrontano due temi paralleli, la possibilità di diventare consapevoli del sogno e il viaggio astrale. «Il sogno lucido è una pratica di meditazione attiva quotidiana», spiega Brancati, che organizza anche corsi su questa tematica «volta a conferire la possibilità di avvicinarsi all’immensa mole di energia latente nella psiche, che si manifesta attraverso il sogno, e a prenderne possesso. Il sogno lucido permette di entrare come protagonisti in un campo percettivo che vede normalmente il sognatore fruire come spettatore dei prodotti energetici offerti dall’attività onirica». Ma a volte il sogno lucido può essere la pedana di lancio per l’esperienza di OOBE, l’uscita dal corpo. «Come insegna Castaneda, nel momento in cui si diventa consapevoli di sognare si può anche proiettare la propria coscienza fuori dal corpo, per viaggiare o andare a trovare qualcuno, in questa o in un’altra dimensione».

Giornalista, scrittrice, ipnologa, è considerata un'importante divulgatrice nel campo della medicina olistica, la ricerca psichica, la psicoterapia transpersonale. Ha scritto numerosi libri su questi argomenti e la sua ricerca cardine riguarda la reincarnazione attraverso l'ipnosi regressiva. Spesso ospite nei convegni come relatrice sulle tematiche che riguardano la sopravvivenza, è stata spesso in radio e in Tv e ha condotto anche trasmissioni in una Tv privata. Mailto: manuela.pompas@gmail.com