Capodanno: perché non lo Sri Lanka?

Un itinerario in puro stile Viaggi Avventura, libero e alla ricerca di esperienze uniche, dove il percorso è uno stimolo per il viaggiatore, studiato per entrare in contatto con il luogo e i suoi popoli. Un viaggio intenso alla scoperta di un magico Sri Lanka, dove influenze hindu e buddhiste hanno plasmato la storia e la cultura, regalandoci monumenti e templi che arricchiscono il Patrimonio dell’Umanità.

La storia. Nell’antichità lo Sri Lanka, dal sanscrito “isola risplendente”, fu conosciuto con diversi nomi: i macedoni la soprannominarono Taprobane (“sabbia color rame”), gli arabi Serendib (“isola affascinante”), i cinesi Pauchow (“isola 7838e02c.bab3.4118.b6c1.afb3d94aa2c2ingioiellata”) e i portoghesi Ceilão (dal sanscrito Sinha che significa “leone”), il termine da cui derivò il nome inglese Ceylon che tenne fino al 1972. Culla del buddhismo e di civiltà millenarie, lo Sri Lanka ha affascinato per anni geografi, esploratori e viaggiatori, ed è ora giunto il nostro momento di rimanere ammaliati dalla sua storia e dalla sua bellezza.
Durante questa vacanza, proposta da Esquire Viaggi, visiteremo i luoghi che segnano le tappe della storia dell’isola, alternando arte e paesaggi incontaminati di grande fascino nella zona che racchiude alcuni tra i siti archeologici più importanti del mondo, dalle antiche capitali Anuradhapura e Polonnaruwa, passando per Mihintale, Dambulla e Sigiriya, fino a Kandy, la città che conserva una delle reliquie più importanti del mondo buddhista: il dente del Buddha.
Tra macchie tropicali e colline verdeggianti di tè saliremo poi a Nuwara Eliya, stazione coloniale tra le più note dell’Asia, per arrivare infine a Galle, che fu importantissimo centro commerciale e culturale portoghese, olandese e inglese. Galle si trova inoltre vicino ad alcune delle spiagge più belle del Paese e una giornata di relax al mare sarà la perfetta conclusione del viaggio, prima del rientro a Colombo.

Itinerario:
• 1° giorno
Colombo, incontro con il Tour Leader
interno-delle-grotte-tempio• 2° giorno
Dambulla, Il Tempio d’Oro. I templi scavati nella roccia sono circa un’ottantina, ma quelli meglio conservati sono cinque e racchiudono tra le loro pareti dipinte 150 statue di Buddha. Pernottamento in hotel.
• 3° giorno
Anuradhapura: la prima capitale, e Mihintale: la culla del buddhismo in Sri Lanka.
Oggi l’antica città è un punto di riferimento importantissimo per l’induismo e il buddhismo, e uno dei suoi gioielli è certamente rappresentato dallo “Sri Maha Bodhi”, un discendente diretto dell’antico albero di Bodhi originale, sotto il quale Siddhartha Gautama, il maestro religioso fondatore del buddhismo, in seguito noto come Buddha, giunse alla bodhi (illuminazione).
• 4° giorno
La porta dei Leoni di Sigiriya – cittadella fortificata del V secolo costruita durante il regno del re Kasyapa, le cui pareti sono ricche di affreschi – e l’antica città di Polonnaruwa, capitale medievale del Paese tra le cui mura si può passeggiare tra stupa, statue di Buddha, canali di irrigazione e bellissime sculture Hindu prima di arrivare agli splendidi intarsi di Vatadage.
tempio.del.dente.di.kandy.illuminato• 5° giorno
Kandy, considerata la città più bella dello Sri Lanka, con il suo Palazzo Reale, meta di pellegrinaggio per il mondo buddhista ( a destra il Tempio dove è custodita la reliquia del dente di Buddha).
• 6° giorno
Piantagioni di tè e atmosfera inglese a Nuwara Eliya
• 7° giorno
Galle, vicina alle spiagge più belle del Paese, ha un’architettura classica olandese che incontra il paesaggio tropicale, per creare un vivido contrasto di straordinaria bellezza. Ha la più grande fortezza conservata in Asia di origine europea e sorge su un promontorio che si estende sul mare.
TOM27c879_lanka_6• 8° giorno
Galle e Unawatuna, giornata libera
• 9° giorno
Rientro a Colombo
• 10° giorno
Colombo: se non l’avete ancora fatto, approfittate di un giro al mercato galleggiante Pettah & Tune per esercitarvi nell’arte della contrattazione, inspirate l’odore di incenso che aleggia nell’aria mentre risuonano le campane del tempio Gangarama, fine del tour.

BENE A SAPERSI
Un viaggio organizzato nei minimi particolari, accompagnati da guide esperte locali sotto la sapiente regia di un assistente dall’Italia, sempre a disposizione del viaggiatore. Nei viaggi “On The Road” viene definito il miglior itinerario di viaggio grazie all’esperienza acquisita facendo viaggiare migliaia visitatori da più di 35 anni, scegliendo alberghi di qualità, ottimizzando i tempi e gli spostamenti, e lasciando al viaggiatore il sapore della magia della scoperta, dei luoghi dell’approfondimento degli aspetti che ritiene più importanti, conoscere la storia, conoscere le persone, i luoghi o semplicemente rilassarsi nei locali a cena o visitare un mercato. L’assistente italiano sarà un abile interlocutore che affiancherà e supporterà il gruppo durante tutto il percorso, rendendo il viaggio un’esperienza unica e irripetibile.

Quota Individuale di partecipazione da Colombo
Da un minimo di 6 partecipanti a un massimo di 12: € 1.280,00
Con Tour Leader Viaggi Avventura e autista parlante inglese.

Per informazioni dettagliate su costi, supplementi, abitudini, leggi e hotels e per prenotazioni: Esquire viaggi, Via Giovanni Rasori 2 – 20145 Milano (MI). tel: 02.4800.8223. Mail: r.fantucci@esquireviaggi.it

Giornalista, scrittrice, ipnologa, è considerata un'importante divulgatrice nel campo della medicina olistica, la ricerca psichica, la psicoterapia transpersonale. Ha scritto numerosi libri su questi argomenti e la sua ricerca cardine riguarda la reincarnazione attraverso l'ipnosi regressiva. Spesso ospite nei convegni come relatrice sulle tematiche che riguardano la sopravvivenza, è stata spesso in radio e in Tv e ha condotto anche trasmissioni in una Tv privata. Mailto: manuela.pompas@gmail.com